Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Ecologia e sistemi agrari

Oggetto:

Agroecology and agricultural systems

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice dell'attività didattica
SAF0290
Docente
Prof. Amedeo Reyneri (Affidamento interno)
Corso di studi
[001501-103] SCIENZE AGRARIE - curr. Gestione sostenibile delle colture
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
B - Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
AGR/02 - agronomia e coltivazioni erbacee
Modalità di erogazione
Convenzionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Prova pratica
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento ricade nell'area di apprendimento dell'ecologia agraria e ambientale e allo studio dei sistemi agrari. La finalità è di fornisce le conoscenze per l'interpretazione dei rapporti tra agricoltura e ambiente con riferimento alle filiere produttive agricole;  di definire le metodologie di analisi e di pianificazione agronomica dell’uso agricolo dei mezzi tecnici e del territorio; di individuare i principali effetti del sistema colturale agricolo sull’ambiente con riferimento alle reti di monitoraggio ambientale disponibili e alle tecniche scientifiche disponibili per quantificare l’impatto dell’agricoltura.

Attraverso gli argomenti trattati e i metodi analizzati lo studente avrà gli elementi per sviluppare, in modo integrato, le conoscenze acquisite negli insegnamenti dei corsi di laurea triennali del settore applicandole all'ecologia e ai sistemi agrari.

 

 

This course concerns the comprehension of agricultural and environmental ecology and the study of agricultural systems. The aim is to provide the knowledge for the interpretation of the relationship between agriculture and the environment with reference to agricultural production chains; to define the methods of analysis and agronomic planning of the agricultural use of technical means and of the farming system; to identify the main effects of the agricultural crop system on the environment with reference to the available environmental monitoring networks and the scientific techniques available to quantify the impact of agriculture. Through the topics covered and the methods analyzed, the student will have the tolls to develop, in an integrated way, the knowledge acquired in the  three-year degree courses on agriculture, applying them to ecology and agricultural systems.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione

Alla fine di questo insegnamento lo studente dovrà avere:

- un'elevata capacità di comprensione delle dinamiche coinvolte nei processi ecologici dei sistemi agrari nei diversi ambienti colturali;

- un'adeguata preparazione tecnica per la formulazione di ipotesi della gestione dei sistemi agrari in relazione all'ambiente;

- Comprensione degli indicatori ecologici che qualificano i sistemi agrari.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Alla fine di questo insegnamento lo studente dovrà essere in grado di:

- Fornire soluzioni di problemi specifici nella gestione di sistemi agrari;

- Individuare gli interventi di miglioramento e di innovazione nella gestione ecologica dei sistemi agrari;

- Massimizzare l'efficienza delle agrotecniche applicate ai sistemi agrari, promuovendo anche la compatibilità ambientale e paesaggistica delle scelte del settore.

Autonomia di giudizio

A termine dell'insegnamento lo studente disporrà delle conoscenze scientifiche e tecniche per l'organizzazione e la gestione dei sistemi agrari più significativi, secondo i principi della produzione sostenibile e nella logica della produttività aziendale e di filiera.

Abilità comunicative

Alla fine di questo insegnamento lo studente dovrà essere in grado di utilizzare un appropriato ed aggiornato vocabolario e linguaggio tecnico relativo alla all'ecologia agraria; di organizzare ed elaborare i dati; di redarre relazioni tecniche e di esporle in modo appropriato.

 

 

Knowledge and understanding

At the end of this course the student must have:

- a high understanding of the dynamics involved in the ecological processes of agricultural systems in the different environments;

- an adequate technical skill for the formulation of hypotheses of the management of agricultural systems in relation to the environment;

- Understanding of the ecological indicators that qualify agricultural systems.

Ability to apply knowledge and understanding

At the end of this course the student must be able to:

- Provide solutions to specific problems in the management of different agricultural systems;

- Identify interventions for improvement and innovation in the ecological management of agricultural systems;

- Maximize the efficiency of crop practices and managemest, also promoting the environmental and landscape compatibility of the technical choices.

Autonomy of judgment

At the end of the course the student will have the scientific and technical knowledge for the organization and management of the most significant agricultural systems, according to the principles of sustainable production and in the logic of business and supply chain productivity.

Communication skills

At the end of this course, the student must be able to use an appropriate and updated vocabulary and technical language relating to agricultural ecology; to organize and process data; to draw up technical reports and to present them appropriately.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Per raggiungere gli obiettivi formativi di questo insegnamento, compatibilmente con le condizioni di sicurezza si utilizzeranno lezioni frontali in aula e/o in E-learning tramite piattaforma Moodle, sia in modalità diretta in remoto, sia attraverso il caricamento delle lezioni e del materiale didattico e informativo tramite la stessa piattaforma. Sempre in relazione alle condizioni di sicurezza si terranno seminari ed esercitazioni in aula, altrimenti anch'essi svolti in modalità E-learning sulla medesima piattaforma. Sarà richiesta la predisposizione di un reaction paper quale prova in itinere e la realizzazione di un approfondimento specifico tramite presentazione Power Point.
Sarà, inoltre, proposta un’attività esercitativa per la valutazione della sostenibilità ambientale di alcune aziende agricole tramite il calcolo di una serie di indicatori. Tale attività sarà svolta dal vivo o tramite piattaforma Moodle se non possibile la modalità in aula.
Qualora non siano possibili attività in presenza, nel corso del semestre verranno organizzati degli incontri su Webex di chiarimento e approfondimento sulle tematiche presentate nelle videolezioni.
La frequenza è facoltativa, consigliata, e la prova finale sarà uguale per frequentanti e non.

 

To achieve the educational objectives of this course,subject to safety conditions, face-to-face lessons and seminars will be used in the classroom and / or in E-learning via the Moodle platform, both in direct remote mode and through the loading of lessons and teaching material and information via the same platform.

Compatibly with the safety conditions, classroom exercises will be held, otherwise also carried out in E-learning mode on the same platform. In itinere, it will be required the preparation of a reaction paper as an ongoing test and the realization of a specific study through Power Point presentation.
An exercise will also be proposed for the assessment of the environmental sustainability of some farms by calculating a series of indicators. This activity will be carried out live or via the Moodle platform if the classroom mode is not possible.
If face-to-face activities are not possible, meetings on Webex will be organized to clarify and deepen the topics presented in the video lessons.
Attendance is optional, recommended, and the final exam will be the same for attending and non-attending students.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La verifica dell'apprendimento viene effettuata tramite una serie di valutazioni. Più precisamente: in itinere, tramite la redazione di un reaction paper e un approfondimento tematico presentato in Power Point; due prove finali a) una prima prova scritta; b) una successiva prova orale, svolta immediatamente dopo quella pratica, con un colloquio condotto con modalità telematiche con piattaforma Webex oppure frontale a seconda delle condizioni di sicurezza sopravvenute.
Le prove in itinere sono complessivamente valutate 5 punti.
La prova scritta consiste in 4 domande aperte o la risoluzione di problemi. Ogni elemento è valutato 4 punti (per un totale di 16 punti). Per l'ammissione alla successiva prova orale occorre avere conseguito almeno 10/16.
La prova orale è volta all'accertamento delle conoscenze acquisite a lezione, alla discussione della prova scritta e alla discussione critica della valutazione di sostenibilità aziendale, ed è valutata 9 punti. Al voto finale, espresso in 30simi, concorrono, quindi, le prove in itinere (max 5 punti), quella scritta (max 16 punti) e orale (max 9 punti) menzionate.

 

  

Verification of learning is carried out through a series of assessments. In detail: in itinere, through the preparation of a reaction paper and a thematic study presented in Power Point; two final tests a) a first written test; b) a subsequent oral test, performed immediately after, with an interview in Webex or frontally according with the security conditions. The in itinere tests are assessed 5 points overall.
The written test consists of 4 open questions or problem solving. For each element is attributed 4 points (for a total of 16 points). For accessing to the following oral test, it is necessary to have obtained at least 10/16.
The oral is addressed to verify acquired knowledge and to discuss of the written test, and the exercise of farm sustainability evaluation, for a total of  9 points.

The final score will be the sum of single scores obtained within in itinere tests, final written and oral tests. The final exam mark will be out of thirty.

Scritto e orale

Oggetto:

Programma

Introduzione: significati e obiettivi dell’Agronomia Ambientale. Territorio nazionale ed agricoltura. Tipi di agricoltura ed obiettivi politici comunitari. Agricoltura convenzionale, integrata e biologica. Struttura del corso (lezioni, esercitazioni, esami), libri di testo (Ore di lezione: 2; Ore di esercitazione: 0).

Gli effetti ambientali dell’agricoltura: risposte ambientali delle attività agricole, modelli numerici e concettuali, indici di rilascio potenziale, di vulnerabilità e di rischio, scala delle valutazioni, indicatori di stato dell’ambiente in Piemonte, modello DPSIR, esempi di impatto di agricoltura; tutela risorse idriche come problema centrale, legislazione ed impatto dell’agricoltura; il problema dei nitrati come esempio tipico di impatto (Ore di lezione: 3; Ore di esercitazione: 0).

Perdite gassose e protocolli internazionali: Ozono, inquinamento transfrontaliero, ciclo N ed emissioni gassose, ammoniaca genesi ed impatti, protocollo di regolamentazione (Ore di lezione: 4; Ore di esercitazione: 0).

Valutazioni ambientali associate all’uso degli agrofarmaci: riassunto sui fattori influenti, le fonti dati, esempi di impatto, tecniche agronomiche per la riduzione dell’impatto, cenni alla modellistica relativa al destino dei principi attivi dei diserbanti (Ore di lezione: 2; Ore di esercitazione: 0).

Perdite verso i corpi idrici e qualità delle acque: inquadramento generale, codici di buona pratica agricola, riferimenti alle zone vulnerabili ai nitrati e fitofarmaci (Ore di lezione: 3; Ore di esercitazione: 0).

Stato del suolo e bilancio agronomico della sostanza organica: Riassunti dei fattori influenti sul suolo e applicazione di un semplice modello agronomico per il calcolo del bilancio della sostanza organica (Ore di lezione: 3; Ore di esercitazione: 0).

Gli indicatori di sostenibilità agroambientale: indicatori per la quantificazione delle performance ambientali degli agroecosistemi, sistema di calcolo, casi studio (Ore di lezione: 4; Ore di esercitazione: 10).

Sistemi agricoli estensivi e pastorali: origine ed evoluzione. Relazioni con l’ambiente. Loro inserimento nel quadro delle produzioni biologiche e di quelle integrate. Analisi di casi. (Ore di lezione: 3; Ore di esercitazione: 2).

Sistemi agricoli in ambienti aridi e tropicali e mediterranei. cenni sulla loro origine ed evoluzione. Relazioni con l’ambiente e gli stress. Loro inserimento nel quadro delle produzioni biologiche e di quelle integrate. Analisi di casi. (Ore di lezione: 3; Ore di esercitazione: 0).

Sistemi agricoli intensivi in ambienti temperati: cenni sulla loro origine ed evoluzione. Relazioni con l’ambiente e la meccanizzazione. Allevamenti intensivi. Loro inserimento nel quadro delle produzioni biologiche e di quelle integrate. Analisi di casi. (Ore di lezione: 5; Ore di esercitazione: 5).

Sistemi agricoli in aree sensibili: sistemi agricoli conservativi o per la gestione di ambienti protetti. Creazione e gestione di reti ecologiche. Biodiversity vision. Agricoltura e paesaggio. (Ore di lezione: 3; Ore di esercitazione: 0).

Impatto delle misure agro-ambientali sui sistemi colturali, sulle filiere e sui mercati: interazione tra misure ambientali e aspetti di sicurezza alimentare, qualitativi e sanitari, cenni sull’impatto organizzativo e gestionale sull’organizzazione delle filiere. Prospettive. (Ore di lezione: 6; Ore di esercitazione: 2).

 

 

 

 

 

Introduction: The organization of the course. Books and supporting documents. Meaning and aims of the Environmental Agronomy. The national soil use and agriculture. Types of agriculture. The PAC and its effects. Conventional and organic farming. (Hours of lectures: 2; Hours of practical work: 0).

Environmental effects of Agriculture: the environmental effects of agriculture, numerical and conceptual models, indicators, vulnerability and risk assessment, the scale of the evaluation, the situation in Piedmont, the DPSIR model, examples of impact in Piedmont. (Hours of lectures: 3; Hours of practical work: 0).

Gaseous losses and international protocols: Ozone, transboundary pollution, the N cycle and N emission, N2O emissions, NH3 sources and impacts, the Kyoto protocol and the greenhouse gasses production, CO2 concentration and trends, CH4 emission. (Hours of lectures: 4; Hours of practical work: 0).

Environmental legislation and the use of pesticides: the influencing driving forces, the available data, example of impacts, agronomical techniques to mitigate the impact, the simplified model to predict the fate of some herbicides. (Hours of lectures: 2; Hours of practical work: 0).

Losses to water bodies and water quality: the evolution of the legislation, the codes of good agricultural practices, nitrate and pesticides vulnerable zones. (Hours of lectures: 3; Hours of practical work: 0).

The quality of soil and organic matter content: agronomic driver forces influencing the C cycle; use of a simple agronomic model to predict the evolution of SOM. (Hours of lectures: 3; Hours of practical work: 0).

Agro environmental sustainability indicators: indicators for the quantification of environmental performances of agroecosystems, calculation tools, case studies. (Hours of lectures: 4; Hours of practical work: 10).

Extensive agricultural systems and pastoral farming: origin and diffusion. Relationship with the environment. Role in the livestock organic and conventional production. Case analysis. (Hours of lectures: 3; Hours of practical work: 2).

Dryland, mediterranean and tropical farming: origin and diffusion. Relationship with the environment and the stress. Role in the food chain. Case analysis. (Hours of lectures: 3; Hours of practical work: 0).

Intensive agriculture in temperate regions: origin and diffusion. Relationship with the environment and the mechanization. Intensive livestock production. Case analysis. (Hours of lectures: 5; Hours of practical work: 5).

Agricultural systems in weak environments: conservation agriculture for the management of the protected areas. Ecological networks. Biodiversity vision. Agriculture and landscape. (Hours of lectures: 3; Hours of practical work: 0).

Impact of the greening measures on crop systems, food and feed chains and on the markets: interaction among greening and food safety, security and quality; effects on the organization and management of the food chains. Outlook. (Hours of lectures: 6; Hours of practical work: 2).

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Giardini L., 2000 Agronomia generale, ambientale e aziendale. 4a edizione, Patron Ed. Bologna.

ARPA – Rapporto sullo stato dell’Ambiente in Piemonte, 2010 (www.arpa.piemonte.it)

Dal sito www.regione.piemonte.it/acqua/zone/index.htm

 

 

Giardini L., 2000 Agronomia generale, ambientale e aziendale. 4a edizione, Patron Ed. Bologna.

ARPA – Rapporto sullo stato dell’Ambiente in Piemonte, 2010 (www.arpa.piemonte.it)

Dal sito www.regione.piemonte.it/acqua/zone/index.htm

Oggetto:

Note

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 11/12/2020 16:05
Non cliccare qui!