Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Pest and disease management in cropping systems - C.I.

Oggetto:

Pest and disease management in cropping systems

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
SAF0125
Docenti
Prof. Luciana Tavella (Affidamento interno)
Prof. Monica Mezzalama (Affidamento interno)
Corso di studio
[001501-105] SCIENZE AGRARIE - curr. Sustainable Farming System
Anno
1° anno
Tipologia
C - Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
AGR/11 - entomologia generale e applicata
AGR/12 - patologia vegetale
Erogazione
Convenzionale
Lingua
Inglese
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti

Conoscenze base di entomologia agraria e patologia vegetale.

Basic knowledge on agricultural entomology and plant pathology.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire conoscenze sui principali fitofagi e patogeni della vite, dei fruttiferi e delle orticole, e sulle tecniche più avanzate e sostenibili di difesa delle colture contro tali fitofagi e patogeni vegetali. Applicare indicatori di sostenibilità e fornire capacità decisionali per la gestione sostenibile della difesa delle colture dai fitofagi e dai patogeni.

I temi trattati nell'insegnamento rientrano nell'area di apprendimento di produzione e gestione.

 

Providing knowledge on pests and pathogens affecting grapevine, fruit and vegetable crops, and on the most advanced and updated sustainable crop protection strategies against pests and pathogens of plants. Applying indicators of sustainable crop protection and providing decision management capability to control pests and pathogens of plants.

The subjects, hereafter reported, are included in the learning area of production and management

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione. Al termine dell'insegnamento, lo studente avrà acquisito adeguate conoscenze relative ai principali fitofagi e patogeni della vite, dei fruttiferi e delle orticole, con particolare attenzione alle tecniche innovative e a basso impatto ambientale di difesa.

Capacità di applicare le conoscenze. Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di progettare e gestire un piano di controllo dei fitofagi e dei patogeni in realtà produttive caratterizzate da diverse condizioni ambientali.

Autonomia di giudizio. Sulla base delle conoscenze acquisite, l'insegnamento permetterà allo studente di impostare e proporre idonee strategie di difesa contro i principali fitofagi e patogeni della vite, dei fruttiferi e delle orticole.

Abilità comunicative. Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di: 1) utilizzare un linguaggio appropriato per le tecniche di difesa contro i fitofagi e i patogeni delle piante; 2) elaborare e discutere i dati raccolti durante le visite in campo; 3) migliorare la propria abilità a comprendere ed esprimere concetti tecnico-scientifici in inglese.

 

Knowledge and understanding. At the end of the course, the student will acquire the knowledge of the main grapevine, fruit and vegetable pests and pathogens and of the innovative and low impact control strategies.

Applying knowledge and understanding. At the end of the course, the student will acquire the skills to manage a pest and disease control plan to be applied in agroecosystems under different agro-ecological conditions.

Making judgements. Based on the acquired knowledge, the course will enable the student to plan and propose appropriate control strategies against the main grapevine, fruit and vegetable pests and pathogens.

Communication skills. At the end of the course, the student will be able to: 1) adopt appropriate scientific terminology when referring to crop pest and pathogen control strategies; 2) elaborate and discuss data collected during field surveys; 3) improve their ability to understand and express technical-scientific concepts in English.

Oggetto:

Programma

I temi trattati nell'insegnamento rientrano nell'area di apprendimento di produzione e gestione.

Pest management in cropping systems

Identificazione di insetti e acari: basi per l'identificazione di insetti e acari della vite, di una frutticola e di una orticola, e dei loro antagonisti. Classificazione dei fitofagi in relazione alla modalità di nutrizione e ai danni causati.

Lotta integrata e biologica per il controllo dei fitofagi.

Fitofagi della vite: bio-etologia, distribuzione, controllo. Metodi di campionamento e rilevamento dei sintomi indotti. Identificazione delle principali specie in laboratorio.

Fitofagi di una coltura frutticola (es. melo): bio-etologia, distribuzione, controllo. Metodi di campionamento e rilevamento dei sintomi indotti. Identificazione delle principali specie in laboratorio.

Fitofagi di una coltura orticola (es. pomodoro): bio-etologia, distribuzione, controllo. Metodi di campionamento e rilevamento dei sintomi indotti. Identificazione delle principali specie in laboratorio.

Disease management in cropping systems

Principi di sostenibilità nella difesa delle piante.

Fattori tecnici, economici, ambientali e sociali che influenzano la sostenibilità nella difesa delle colture, con esempi.

Sostenibilità dei mezzi di lotta fisici, chimici, biologici e delle praticole colturali.

Casi studio: vite, melo, lattuga.

The subjects, hereafter reported, are included in the learning area of production and management.

Pest management in cropping systems

Insect and mite pest identification. Principles on identification of grapevine, fruit and vegetable insect and mite pests, and their antagonists. Classification of pests in relation to their feeding activity, and to damage they cause.

Sustainable pest management. Conventional pest control. Biological pest control. Integrated pest management.

Insect and mite pests of grapevine: biology, behaviour, distribution, and control strategies of the main grapevine pests. Field sampling, symptom detection. Laboratory insect and mite identification.

Insect and mite pests of fruit crop (e.g., apple): biology, behaviour, distribution, and control strategies of the main fruit pests. Field sampling, symptom detection. Laboratory insect and mite identification.

Insect and mite pests of vegetable crop (e.g., tomato): biology, behaviour, distribution, and control strategies of the main vegetable pests. Field sampling, symptom detection. Laboratory insect and mite identification.

Disease management in cropping systems

Principles of sustainability in crop protection.

Technical, economical, environmental and social factors affecting sustainability in crop protection, with examples.

Sustainability of physical, chemical, biological and cultural practices.

Case studies: grapevine, fruit crops, vegetables.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Ciascun modulo dell'insegnamento consiste in 24 ore di lezione frontale e di 6 ore dedicate ad esercitazioni/visite didattiche alle colture oggetto di studio. Per le lezioni frontali i docenti si avvalgono di presentazioni in power point messe a disposizione degli studenti. Nelle visite didattiche in campo gi studenti raccoglieranno i dati che saranno poi utilizzati nell'insegnamento Farming system sustainability evaluation.

Each course is made of 24 hours of classes and 6 hours of laboratory training and/or field visits to crops. Presentations and slides used for the classes are available to the students. During field surveys, the students will collect data that will be used in the course Farming system sustainability evaluation.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Durante le lezioni, alla fine della trattazione di ciascun argomento sarà organizzata una discussione comune. Le esercitazioni/visite didattiche in campo saranno un'ulteriore occasione di verifica del livello di apprendimento.

L'esame finale è un colloquio orale nel quale si prevede la verifica dell'acquisizione delle nozioni e della capacità di ragionamento e di collegamento tra le conoscenze acquisite.

During classes, after the presentation of the main topics, there will be a common discussion to verify how the student acquires the expected knowledge. The field surveys will be a further occasion to test the level of learning.

The final examination is an oral exam, during which the acquisition of the expected knowledge and of the capacity to design and manage a pest and disease control strategy will be verified.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Il materiale didattico (es. presentazioni PowerPoint, articoli per approfondimenti e letture critiche) sarà disponibile sulle piattaforme moodle e/o campusnet.

Libri di testo di riferimento:

Gullino M.L. (2010) Plant Pathology in the 21st Century: Contributions to the 9th International Congress. Springer Verlag, 1150 pp.

Libri di testo di approfondimento:

Agrios G.N. (2005) Plant Pathology, 5th Edition. Academic Press, 952 pp.

Alford D.V. (2007) Pests of fruit crops: a color handbook. Academic Press, Elsevier, 461 pp.

Lucchi A. (2014) Note di Entomologia viticola. Pisa University Press, 320 pp.

Educational material (e.g., PowerPoint presentations, lecture notes and articles on the subjects for critical reading) will be available on moodle and/or campusnet platforms.

Suggested reference textbooks:

Gullino M.L. (2010) Plant Pathology in the 21st Century: Contributions to the 9th International Congress. Springer Verlag, 1150 pp.

Follow-up textbooks:

Agrios G.N. (2005) Plant Pathology, 5th Edition. Academic Press, 952 pp.

Alford D.V. (2007) Pests of fruit crops: a color handbook. Academic Press, Elsevier, 461 pp.

Lucchi A. (2014) Note di Entomologia viticola. Pisa University Press, 320 pp.

Oggetto:

Moduli didattici

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 24/06/2019 16:37
Location: https://www.sa.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!