Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Perché studiare con noi

video_STA_SA.JPG icona_pdf.png
Video di presentazione del Corso di Studi Presentazione PDF del Corso di Studi

Il Corso di Laurea in Scienze Agrarie è organizzato in tre curricula (Gestione Sostenibile delle Colture, Smart Agriculture e Cooperazione Internazionale) e intende formare esperti con una preparazione ampia e multidisciplinare per operare in autonomia con compiti progettuali, decisionali e direttivi nell'ambito dei sistemi agrari. La moderna agricoltura, accanto all’obiettivo primario di produrre alimenti, deve anche saper gestire il territorio e garantire la sicurezza delle produzioni, salvaguardando l’ambiente e la salute umana. Il laureato magistrale avrà la flessibilità culturale, scientifica e tecnica necessaria per gestire i sistemi produttivi agricoli nei contesti sociali, economici ed ambientali in cui si troverà ad operare.

Gli obiettivi formativi sono raggiunti attraverso le seguenti aree di apprendimento entro cui si inseriscono e si organizzano i diversi insegnamenti:

  1. L’area della produzione e gestione delle colture agrarie sviluppa competenze relative alle produzioni agrarie, sotto il profilo qualitativo e quantitativo, alla gestione e tutela del suolo, alla gestione e difesa delle piante coltivate, alle filiere produttive agricole e alla gestione sostenibile degli agroecosistemi.
  2. L’area dell’ingegneria per l’agricoltura sviluppa competenze relative alla topografia e cartografia del territorio rurale, agli strumenti per l’agricoltura di precisione, alla gestione delle risorse idriche, alle costruzioni rurali, ai sistemi energetici, per giungere agli strumenti per l’analisi dei dati e per la gestione sostenibile delle agrotecniche.
  3. L’area socio-economica dei sistemi agrari sviluppa competenze relative all’economia agraria, alle politiche agricole internazionali, all’estimo, al diritto agrario, alla geografia economico-politica e alle implicazioni socio-antropologiche del lavoro in agricoltura.

Sono previste attività multidisciplinari con l’obiettivo di sviluppare competenze trasversali, dove gli studenti saranno chiamati ad applicare le conoscenze acquisite nel ciclo di studi. Parte degli insegnamenti sarà erogata in lingua inglese per favorire la mobilità internazionale degli studenti.

Parte dei crediti sarà riservata ad attività formative a scelta libera, al tirocinio e allo svolgimento della tesi sperimentale. Nel Corso di Laurea Magistrale potranno essere svolti soggiorni di studio presso università ed enti stranieri, anche nell'ambito di specifici accordi internazionali. L'ultima fase di apprendimento è dedicata allo svolgimento di una tesi sperimentale.

Ultimo aggiornamento: 13/10/2021 12:26
Location: https://www.sa.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!